Portale esclusivo pensato per i nostri clienti e partners

Log in

Richiedi l'accesso

logo
logo
countries flags

Quali sono i rischi se non investi nel miglioramento della tua soluzione di CPM?

Dec. 22 2020 di Rob Konferowicz, Principal Product Experience - CCH Tagetik North America

Performance Management

È sensato essere cauti riguardo a una decisione aziendale importante, valutando i pro e i contro. Ma c'è un fattore chiave spesso trascurato in questa analisi: il rischio di non agire. 

Questo rischio è connesso a tutti i tipi di decisioni aziendali, compresa la possibilità di prendere in considerazione l’implementazione di una nuova soluzione di pianificazione finanziaria. Se non si stanno ottenendo i risultati desiderati, il fatto di non agire non cambierà la situazione. E anche in relazione al ritmo frenetico dell'innovazione, scegliere di non evolversi, lascerà la tua azienda indietro nella corsa alla Finance Transformation.

Ecco i cinque rischi principali che corri quando scegli di non fare nulla.

1. Restare indietro rispetto alla concorrenza

Non sei l’unico che sente l’urgente necessità di cambiare. Anche le altre aziende sul mercato si trovano ad affrontare circostanze simili e molti prendono provvedimenti per migliorare le proprie capacità finanziarie. 

Il rapporto sul mercato delle piattaforme finanziarie basate su cloud pubblicato dalla società di ricerca MarketsandMarkets ha previsto che questo mercato crescerà del 24% fino a 29,47 miliardi di dollari entro il 2021. Nel frattempo, Gartner prevede che fino al 2020, l'80% delle grandi organizzazioni e il 25% delle medie imprese passeranno a piattaforme finanziarie basate su cloud.

Fare affidamento su una tecnologia obsoleta mette l’azienda in una posizione di svantaggio competitivo che potrebbe avere effetti collaterali negativi anche sui profitti dell’azienda. 

2. Sprofondare sempre di più nel debito tecnico

Il costo nascosto di non investire in una soluzione migliore è talvolta chiamato debito tecnico. Le soluzioni software della tua azienda, comprese quelle per la gestione dei processi Finance, infatti, richiedono un aggiornamento e un relativo investimento. L'upgrade della tecnologia è notevolmente più efficiente in termini di costi e di tempo rispetto al tentativo di tamponare le mancanze dell’attuale sistema e concepire alternative di lavoro manuali e script di programmazione per aggirare eventuali problematiche.

Le piattaforme finanziarie obsolete e inefficienti hanno un prezzo elevato. Soffocano l'innovazione e tengono il team e i partner commerciali impegnati in mansioni ripetitive e impattanti anche sul reparto IT, il tutto senza, comunque, riuscire a fornire analisi e insight di alta qualità. 

Invece di aumentare il tuo debito tecnico, considera i potenziali risparmi che possono essere generati dalla velocità, dalle capacità e dalla potenza di una nuova soluzione di pianificazione finanziaria.  

3. Rimanere bloccati

La velocità è una caratteristica importante nell'ambiente economico odierno. I dirigenti dell’azienda e i CFO hanno bisogno di un accesso tempestivo ai dati e alle analisi rilevanti per prendere decisioni migliori o cogliere opportunità di business. Se non si hanno le capacità di automatizzare le attività di routine, c’è un prezzo da pagare! 

Una ricerca del McKinsey Global Institute ha concluso che il 40% delle attività finance di routine possono essere completamente automatizzate, mentre un ulteriore 17% può essere per lo più automatizzato. Sfruttando l'automazione il team Finance può fornire dati migliori e approfondimenti più rapidi.

4. Scoraggiare i migliori talenti

I sistemi obsoleti non solo scoraggiano i nuovi talenti dall’idea di unirsi alla tua organizzazione, ma compromettono anche il tasso di ritenzione dei dipendenti, poiché questi sono sempre più frustrati dalla tecnologia che non riesce a stare al passo con le loro necessità. Disporre di una tecnologia all'avanguardia per il proprio sistema di CPM che sia al tempo stesso potente e facile da usare, aiuta a posizionare l’azienda nell'attrarre anche i migliori talenti. 

Un recente sondaggio condotto da Accenture offre alcuni spunti di riflessione sul ruolo che la tecnologia svolge nell'attrarre e mantenere i professionisti. Secondo l'indagine, il 47% di persone della Generazione X e il 42% dei Millennial afferma che lascerebbe il suo attuale lavoro, non solo per più soldi, ma anche per un ambiente più innovativo. 

La realtà è che le persone utilizzano quotidianamente tecnologie di marketing all'avanguardia nella propria vita privata per interagire con brand, aziende e organizzazioni, e vorrebbero fare lo stesso al lavoro. Se in ufficio devono “lottare” con una tecnologia macchinosa e dispendiosa in termini di tempo cercheranno un altro posto di lavoro.

5. Rischi per la precisione e la sicurezza

Forse i fogli di calcolo Excel vi sembrano pratici e familiari. Ma sono anche soggetti a errori, soprattutto quando bisogna tagliare e incollare dati o affrontare le continue sfide del controllo delle diverse versioni. Oltre a ciò, vi sono crescenti rischi per la sicurezza e la conformità associati ai sistemi legacy. 

Secondo TechCrunch "tutte le principali violazioni di dati degli ultimi due anni - che si tratti di Anthem, Sony JPMorgan o Target - coinvolgevano centri di dati on-premise piuttosto che sistemi cloud". Questo è un chiaro esempio di come la scelta di non agire rappresenti un rischio maggiore rispetto alla scelta del cambiamento del proprio sistema di Corporate Performance Management (CPM). 
È vero, le decisioni aziendali più importanti richiedono ricerca e preparazione. Tuttavia, quando valuti il rapporto tra rischio/rendimento, assicurati di valutare anche i rischi di non agire. Mantenere lo status quo potrebbe essere la peggiore decisione mai presa. 

Scegli di evolvere i tuoi sistemi, scopri i software CCH Tagetik e le soluzioni più adatte alle esigenze della tua azienda.

cch tagetik solutions

Share this post!