Tagetik Software entra a far parte di Wolters Kluwer e da oggi diventa CCH Tagetik. LEGGI

×
Seleziona il tuo paese

Analisi degli scostamenti

L’analisi degli scostamenti è uno dei fondamentali strumenti di controllo che analizza i “gap” tra allocazione ottimale  e allocazione corrente al fine di rivlevare le aree che possono essere migliorate. Consiste nell’identificare e quantificare la varianza tra i requisiti di business e le capacità reali. Una volta che le aspettative generali dell’azienda sono stabilite, è possibile confrontare a posteriori, in genere mensilmente o trimestralmente, quanto il livello di performance della società sia in linea con le stesse e, una volta individuate le casue dello scostamento, adottare azioni correttive che intervengano in modo tempestivo per correggere le disfunzioni gestionali. Tale analisi può essere eseguita tanto a livello strategico quanto a livello operativo confrontando budget e consuntivi riguardanti sia gli aspetti economici che finanziari della gestione.

L’analisi degli scostamenti può essere impostata secondo diverse prospettive:

  • Organizzazione (ad esempio, Risorse Umane)
  • Direzione Affari
  • I processi di business
  • Information Technology

Queste fasi si realizzano differentemente, a seconda che si stiano analizzando costi o ricavi.

Il controllo dei costi presuppone la determinazione dei budget e la rilevazione degli impieghi effettivi. Le differenze riscontrate possono dipendere da savriati fattori:
variazioni nei rendimenti dei fattori produttivi, nei prezzi o del volume di produzione.
Il controllo dei ricavi presuppone la redazione del budget delle vendite e la rilevazione
dei dati effettivi di vendita.

L’analisi degli scostamenti fornisce dunque una base per la misurazione degli
investimenti in termini di tempo, di denaro e di risorse umane necessarie per
ottenere il risultato stabilito.

Scopri come CCH Tagetik Performance Management Software supporta:

budgeting e pianificazione