11 gennaio 2011

Lucca

Tagetik 3.0 per gestire le Parti Correlate


Speciale release del software di Performance Management e già tre clienti attivi: se ne parla in una tavola rotonda web con Tagetik

Tagetik, azienda globale nel mercato delle soluzioni software per il Performance Management, l’Enterprise Governance, Risk & Compliance e la Business Intelligence, organizza il prossimo 25 Gennaio una tavola rotonda on-line, rivolta ai responsabili amministrazione e bilancio consolidato, per presentare una nuova verticalizzazione dell’applicazione Tagetik 3.0 volta a supportare le aziende nella gestione delle Parti Correlate.

Con il regolamento CONSOB del 12 Marzo 2010 relativo alle Operazioni con Parti Correlate e le recenti disposizioni dello IAS 24, le società quotate devono strutturarsi per essere in grado di dare evidenza degli effetti che le operazioni con parti correlate producono, o sono suscettibili di produrre, sulla situazione patrimoniale e finanziaria e sul risultato economico”, commenta Manuel Vellutini, EVP Chief Operating Officer di Tagetik. “E, inoltre, devono garantirne la trasparenza e l’adeguata informazione”.

Per consentire di supportare questo nuovo processo normativo, Tagetik  ha appena rilasciato il modulo ‘Tagetik 3.0 – Parti Correlate’, perfettamente integrato nella sua piattaforma di Performance Management e Business Intelligence. Gruppo KB1909, ERG e CIR Group sono i primi clienti che stanno già implementando la speciale release del software, a testimonianza della forte richiesta del mercato di uniformarsi alla recente normativa.

Nel corso dell’evento saranno discusse le principali funzionalità della soluzione come, ad esempio, effettuare il censimento delle parti correlate e interrogare la base-dati, raccogliere le informazioni relative alle operazioni con parti correlate e gestire un ‘workflow’ di approvazione, dialogare con le applicazioni utilizzate per la produzione del bilancio consolidato (ai fini della quadratura del dato), produrre la reportistica in formato Excel e Power Point e le relazioni allegate all’interno di un ambiente collaborativo, integrato con l’applicazione Tagetik 3.0 nell’area del Collaborative Disclosure Management”, aggiunge Vellutini. “Ancora una volta, Tagetik conferma la sua costante attenzione all’evoluzione delle regolamentazioni, dimostrando la capacità di rispondere tempestivamente alle esigenze dei clienti che ci hanno già scelto, grazie alla flessibilità nostra soluzione software”.

L’informativa sulle parti correlate è richiesta anche alle società non quotate, ai sensi dell’art. 2427 (comma 1, punti 22 bis e ter), che estende l’ambito di applicazione dello IAS 24 e considera le parti correlate come parte integrante del bilancio. Per le banche ed i gruppi bancari vi sono poi ulteriori disposizioni normative emanate da Banca d’Italia.

scarica il comunicato stampa

contatti ufficio stampa:

Elisabetta Pierallini Tagetik Public Relations elisabettapierallini@tagetik.com +39 0583 96811

Luca Pieretti Tagetik Corporate Public Relations lucapieretti@tagetik.com +39 0583 96811

get started

Sì, desidero ricevere maggiore informazioni su Tagetik


Per ulteriori informazioni, completa il modulo sottostante: un membro del nostro team ti contatterà quanto prima!